Vai al contenuto

Le Amministrazioni che hanno cambiato Verona, 1946-2022

L'anfiteatro Arena di Verona

Le amministrazioni che hanno cambiato Verona 1946-2022 di Giorgio Massignan è il secondo quaderno della collana Memory book che questo giornale propone gratuitamente ai lettori per valorizzare saperi e competenze utili a progettare il futuro della città.

Il 26 giugno 2022, al secondo turno delle Amministrative, i veronesi hanno eletto come loro sindaco il rappresentante delle liste di Centrosinistra Damiano Tommasi. Lo sfidante del Centrodestra, Federico Sboarina, si è fermato al 46,6% delle preferenze mentre Tommasi ha raggiunto il 53,4%.

Al primo turno delle Amministrative si erano avuti i seguenti risultati: Damiano Tommasi (Centrosinistra) 39,8%; Federico Sboarina (Destra) 32,7%; Flavio Tosi (Centrodestra) 23,9%; Alberto Zelger (Destra) 2,6%; Anna Sautto (Destra) 0,6%; Paola Barollo (Civica) 04%.

Prendendo spunto dalle recenti elezioni comunali, Massignan ricorda le giunte di Verona dal dopoguerra a oggi e i provvedimenti che le hanno caratterizzate segnando, nel bene o nel male, la storia della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.